Ultima modifica: 10 Aprile 2020

Prof.ssa Maio

10/04/2020

Leggi nel seguente modo la MAPPA:
Giovanni Pascoli nacque nel 1855 a Forlì. Nelle sue opere c’è sfiducia è pessimismo dovuti alla morte del padre. I racconti sono autobiografici e personali. L’ambiente è romagnolo e contadino. Il linguaggio è semplice e quotidiano con anomatopee e ricco di allusioni. I sentimenti sono espressi attraverso oggetti e fenomeni meteo.
Muore a Bologna nel 1912.
Immagine di riepilogo


Matematica